Gli effetti del Reiki sul sistema immunitario: uno studio americano

Uno studio americano dimostra i benefici dei trattamenti Reiki sul funzionamento del sistema immunitario aumentando il numero dei globuli bianchi. La tecnica Reiki agisce da catalizzatore per potenziare il sistema immunitario riducendo lo stress e determinando pace, calma e benessere.

Il sistema immunitario è responsabile della produzione di linfociti T (tipi di globuli bianchi) che regolano le difese immunitarie del sistema. Il Reiki può anche essere usato per stimolare la loro produzione insieme all’attivazione di tutti i componenti del sistema immunitario: linfonodi, milza, midollo osseo, appendicite, tonsille, adenoidi e anche il timo. La ghiandola endocrina del timo (situata nella parte superiore del torace in un’area tra il cuore e la gola) è molto importante per la funzione immunitaria.
Come scrive il Dr. John Diamond, autore del libro Your Body Doesn’t Lie: “La ghiandola del timo funge da collegamento tra mente e corpo. È il primo organo a essere influenzato da atteggiamenti mentali e stress. Quindi l’attivazione e la stimolazione del timo è fondamentale per raggiungere e mantenere la salute”.

L’Helfgott Research Institute presso il National College of Naturopathic Medicine (Portland, Oregon, USA) ha realizzato uno studio intitolato “The Effect of Reiki on the Immune System”.
Lo studio è stato pubblicato su The Journal of Alternative and Complementary Medicine (2004, vol.10, n.4, p.728).
I risultati della ricerca divulgati nel 2004 hanno dimostrato che gli effetti positivi del Reiki sul sistema immunitario possono essere misurati scientificamente. I pazienti che hanno ricevuto Reiki hanno sperimentato un aumento della conta dei globuli bianchi e dei globuli rossi. I pazienti che invece erano in gruppi di controllo hanno sperimentato pochissimi cambiamenti.
Questo studio ha esaminato gli effetti del Reiki sui globuli bianchi dei volontari collocati in 3 gruppi: coloro che hanno ricevuto il Reiki, coloro che si sono solo rilassati, coloro che non hanno sperimentato né il Reiki né il rilassamento.
Il sangue è stato prelevato prima del trattamento, subito dopo il trattamento e quattro ore dopo.
I risultati della ricerca evidenziano l’aumento del numero di globuli bianchi per coloro che hanno ricevuto il Reiki.
Poiché questo è stato un piccolo studio preliminare, i risultati forniscono la base per ulteriori studi sulla capacità del Reiki di apportare miglioramenti sul sistema immunitario.

https://ilreiki.it/effetti-reiki-sistema-immunitario-studio/?fbclid=IwAR3l0yT8jcQXGHdJqEqAaQ2eURwrdt44hDbLikfJ_XEnGxAKFjevFxCPmGo

Tarocchi di Marsiglia

14-Temperance

Gli Arcani Maggiori dei Tarocchi rappresentano archetipi universalmente riconosciuti, che ci appartengono da sempre.

Possono essere letti come una storia per immagini, dove ogni lama rappresenta una tappa del nostro percorso evolutivo.

Entrare in contatto con queste immagini, risuonare con esse, con i loro significati e le idee che esprimono, ci aiuta a trovare quegli spazi di libertà, responsabilità e creatività che si aprono a noi quando ci rendiamo artefici del nostro destino, superando una visione fatalistica della condizione umana.

La divinazione è la capacità di leggere i messaggi che i Tarocchi ci donano, non come la sentenza di un destino ineluttabile, ma bensì come indicatori delle forze ed energie in gioco nel momento presente, e delle mete verso cui conducono. Sono specchi della nostra interiorità.

Incontrare gli Arcani Maggiori dei Tarocchi significa conoscere intimamente noi stessi in un modo inedito e giocoso , affidandoci alla loro sapienza, che è capace di arrivare al cuore della nostra esistenza.

“ …C’è sincronicità fra il nostro stato d’animo e la figura del tarocco che appare e, al posto delle parole, ci pone in un ascolto totale che tocca il corpo, passa per la pancia, il cuore, la testa divenendo poi pensiero e azione”  C.G.Jung

Il Corso prevede lo studio dei 22 Tarocchi Maggiori e di 56 Arcani Minori in modo teorico ed esperienziale.
Parte del corso sarà dedicata ad esercitazioni di lettura
fra i partecipanti. Saranno inoltre proposti momenti di
meditazione ed esercizi volti a sviluppare le nostre capacità di ascolto
per creare quello spazio necessario di presenza consapevolezza e
assenza di giudizio necessario alla lettura.
Il corso prevede 2 incontri settimanali della durata di 2 ore ciascuno per un totale di 12 ore.